Quel tunnel del Brennero che non porta da nessuna parte

Quel tunnel del Brennero che non porta da nessuna parte


 

Italia e Austria si sono ritrovate unite lo scorso 18 aprile a Innsbruck - insieme al coordinatore europeo del corridoio 1 Berlino/Palermo e a qualche politico locale - a giurare sulla fine dei lavori del tunnel di base del Brennero nel 2025, sulla continuità funzionale con la rampa di accesso Sud (Fortezza/Verona) e sulle relative coperture finanziarie.

Come mostra invece lo schema ragionato che pubblichiamo di seguito, l'insieme del progetto manca di reali finanziamenti; la propaganda non riesce a nascondere la verità di una forzatura a carico delle generazioni future (e a vantaggio delle imprese costruttrici di oggi).


Ma anche se i soldi ci fossero?

Le celebrazioni ufficiali non cambiano le nostre valutazioni su questo progetto catastrofico per l'ambiente, enormemente costoso e comunque inutile.

Continuano a mancare le risposte alle critiche radicali di chi si oppone all'opera.

Ci raccontano che la nuova ferrovia veloce consentirà di attrarre la gran parte dei circa 2 milioni di TIR che ogni anno transitano sulle due autostrade di valico. Nessuna risposta sull'inattendibilità delle previsioni ufficiali sul traffico futuro, sulle politiche che dovrebbero spostare il traffico commerciale verso la rotaia, sulle proposte per affrontare subito il problema che opprime le valli dell'Adige e dell'Isarco (equilibrio dei costi di transito su tutti i valichi stradali alpini, divieti settoriali e notturni, utilizzo della grande capacità residua delle linee ferroviarie storiche usate in logica di rete).


Chi vuole decidere con la forza a nome di tutti non deve più nemmeno rendere conto della logica funzionale di tutto il progetto. Per spendere un po' di risorse non appena disponibili, il Governo italiano ha anche inventato il principio dei lotti costruttivi (leggi qui cosa sono): qualche manciata di km qua e là, in attesa di altre possibilità di spreco, un chiaro paradigma per capire chi ci perde e chi ci guadagna da questa impresa.

 

Redazione Ecce Terra

Trento, 25 aprile 2011


 

Schema costi Fac - Ferrovia alta capacità - Brennero

Aggiornato al 23 aprile 2011

 

 

La cronaca del 19 aprile 2011

Corriere dell'Alto Adige

Tunnel del Brennero, via alla realizzazione

l'Adige

Italia e Austria giurano: «Tra 15 anni il tunnel»

Trentino

Il tunnel ferroviario più lungo del mondo

Joomla25 Appliance - Powered by TurnKey Linux